Siete tipi da National Geographic Traveller o da TripAdvisor?

trattoria firenze
Quando si lavora con passione, accade che le persone intorno a noi si accorgano dei buoni risultati.
Il 2015 da questo punto di vista ci ha già dato due riconoscimenti, molto diversi fra di loro, che ci riempiono di orgoglio.

2015 HALL of FAME – by TripAdvisor

Il primo che citiamo viene da TripAdvisor: la piattaforma preferita dai viaggiatori di ogni luogo, che raccoglie commenti e recensioni per tutte le attività turistiche del globo (o quasi).
Ebbene, il 2015 segna ben il quinto anno consecutivo in cui la Trattoria Il Pennello, Firenze, si aggiudica il Certificato di Eccellenza.
Per chi non conosce i Certificati di TripAdvisor, questo significa che tutti gli anni, già da cinque anni, Il Pennello riceve un gran numero di recensioni positive – un affetto da parte del nostri clienti che davvero ci dà la sensazione di quanto il nostro spadellare ai fornelli sia gradito. Se con la nostra attività abbiamo contribuito a rallegrare una serata, far scoppiare un nuovo amore verso la cucina fiorentina più verace (o, perché no, fra i commensali…), offerto una sosta gradevole a chi si trovava in città – ecco, allora possiamo dire con orgoglio che la nostra vocazione di Osti ha dato ottimi frutti.

National Geographic Traveller, Inserto “MADE In Italy”

Se TripAdvisor è la piattaforma turistica per eccellenza, il National Geographic e le sue pubblicazioni rappresentano un punto di riferimento essenziale fra le guide su carta.
Ecco che essere citati dalla rivista ad esso collegata (il National Geographic Traveller), all’interno di uno speciale inserto dedicato al “Made in Italy”, è davvero una di quelle cose che rischia di farci montare la testa…
Per questa menzione dobbiamo ringraziare anche Simone Taddei, valente artigiano pellettiere e nostro affezionato cliente, che ci ha segnalato al giornalista del National Geographic che lo intervistava per citarlo fra le eccellenze della nostra città.

Scarica il National Geographic Traveller di giugno 2015 »

A parte le battute, non possiamo che essere felici di riconoscimenti così eterogenei – il primo dal mondo del web, sul portale dei viaggiatori per eccellenza, e il secondo dalla redazione di una delle riviste maggiori del settore.
Il riconoscimento migliore, però, continuate a darcelo voi ogni volta che scegliere di tornare nel nostro locale o consigliarlo ad un amico (magari con un “dì che ti mando io!”). Dandoci modo così di riempire le nostre tavole ancora con maggiore allegria e voglia di farvi stare bene.

Commenta