Ristorante il Pennello, la trattoria vintage a Firenze

Si fa presto a dire Il Ristorante!
Molto romanticismo c’è dietro all’idea di aprire un locale: cucinare i piatti che ognuno di noi desidererebbe trovare dentro ad un menu, dare il tipo di servizio che ci si aspetta, allestire un locale a nostra immagine e somiglianza, poter contare su tempi di incasso immediati o rapidi. Molti sono coloro che hanno pensato di metter su un locale, abbastanza quelli che lo hanno fatto davvero, pochi quelli che lo hanno portato avanti come un’azienda: pagare tutti i fornitori, anche quando li cambi, essere il primo ad entrare la mattina e l’ultimo ad uscire la sera, servire tutti i clienti con lo stesso stile, accettare elogi ma soprattutto critiche, lavorare a stretto contatto con le stesse persone tutti i giorni, nello stesso ambiente… augurandosi che questo avvenga per molti anni consecutivi.
Con grande piacere condividiamo quindi le foto del locale, ma soprattutto delle persone ECCEZIONALI che ci lavorano dentro, con la speranza di trasmettervi con i loro sorrisi un po’ della passione che impiegano nel fare un mestiere molto bello ma anche molto logorante, per farvi respirare un po’ dei profumi che respirano loro, ma soprattutto per ringraziarli di tutto il tempo che dedicano al Ristorante Pennello.

Grazie ragazzi!
Gino e Giovanni


Questa foto è stata scattata da Chuck and Judy Morgan due clienti e due amici di Gino in occasione della loro ultima visita a Firenze e ce l’hanno inviata per mail nei giorni scorsi scrivendo:

“We enjoyed the food and wine so much that we returned for dinner the following night! Thanks for making our stay in Firenze so much fun.”
(Abbiamo mangiato così bene che siamo tornati a cena la sera dopo! Grazie per aver reso la nostra permanenza a Firenze così piacevole!)