Rigatoni alle melanzane

Prenota il tavolo
oppure chiama 055 294848

Ingredienti:

  • 320 gr. di pasta corta a vostro gusto: rigatoni, paccheri o mezze maniche
  • Odori: 1 cipolla piccola, 1 spicchio di aglio affettato, origano, 4/5 foglie di basilico
  • 1 Melanzana nera lunga grande o meglio due medie
  • Sale fine per le melanzane ma non per il pomodoro
  • 1 barattolo di pelati, o di polpa di pomodoro o 400 gr di pomodori maturi
  • Farina
  • Olio di oliva per friggere le melanzane
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • Sbucciare parzialmente le melanzane eliminando alcune strisce di buccia, affettarle a fette di circa un cm, salatele da entrambi i lati e metterle a scolare in un cola pasta per una mezz’ora.
    Nel frattempo tritate la cipolla e fatela dorare nell’olio di oliva, quando sarà imbiondita aggiungete l’aglio affettato privato del germoglio interno se c’è e quando sarà imbiondito anch’esso aggiungete il pomodoro. Se usate i pomodori freschi spellateli, svuotateli dei semi e tritateli prima di buttarli nell’olio. Fate cuocere per 5-10 minuti ed aggiungete basilico ed origano.
    Lavate le melanzane, asciugatele con un panno da cucina e passatele ad una ad una nella farina scuotendo quella in eccesso battendoci le mani sopra. Friggetele in poco olio ben caldo e mettetele a scolare su della carta assorbente da cucina. Fatele a listarelle ed aggiungetele al pomodoro facendolo cuocere altri 5 minuti.
    Cuocete la pasta al dente (due/tre minuti prima del tempo indicato), scolatela e versatela nella padella del pomodoro facendola cuocere un paio di minuti con il pomodoro e rigirando spesso.

    Servitela ben calda e conditela con una grattata di ricotta salata o parmigiano e del basilico a listarelle.